finanziamentiLa categoria dei finanziamenti corrisponde a un’ampia fetta di procedimenti finanziari, atti a rispondere alle esigenze debitorie dei soggetti che necessitano di un prestito secondo condizioni e garanzie completamente differenti tra di loro.

I finanziamenti, infatti, assicurano varie finalità d’accensione e modalità del tutto personalizzate, proponendo varie tipologie di prestito che si riallacciano, a loro volta, a determinate categorie di soggetti fisici o giuridici cui esporre tranquillamente le medesime condizioni di stipula.

I finanziamenti solitamente propongono il rilascio di una certa somma di danaro per il compimento di acquisti o investimenti, basando le transazioni su precisi oneri che si presentano come commissioni bancarie e interessi passivi: questi ultimi vengono rilasciati gradualmente, in allegato alle rate per il risarcimento del capitale erogato.

Per estinguere un finanziamento si ricorre ad un piano d’ammortamento che impone la restituzione della somma prestata secondo tempi e procedure stabilite, a cui va imponendosi un tasso d’interesse concesso dal creditore che può essere fisso o variabile: gli interessi si presentano perciò come il guadagno proprio dell’intermediario creditizio, individuabile nella banca che concede il prestito.

I finanziamenti producono una soluzione immediata del denaro, da utilizzare per gli scopi più svariati, opportunamente riferiti alla sottoscrizione contrattuale.

I finanziamenti possono così dividersi in tre sottocategorie, conosciute come i prestiti personali, caratterizzati dalla non finalità dell’operazione e da un tasso fisso introdotto su rate mensili; i finanziamenti ai dipendenti, che prevedono il rimborso mediante la cessione del quinto dello stipendio, infine i finanziamenti fiduciari in funzione di una maggiore agevolazione contrattuale.

Altri articoli utili:

Be the first to comment on "Home – Finanziamenti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*